Vai al contenuto

Aggiornamento sul pagamento delle Pensioni di Dicembre 2022

COMMISSIONE PENSIONATI

Nota Informativa del 22/11/2022

Shalom, ricevo e trasmetto questa nota sul pagamento della pensione di dicembre. Siete tutti invitati a leggere attentamente e verificare sul vostro cedolino che tutto sia in ordine. Malgrado un titolo accattivante, non avremo tutti quei vantaggi, ma spero tutto quello che ci spetta.

 Alberto

Cedolino pensione di dicembre 2022 con tredicesima, quattordicesima, bonus, arretrati IRPEF, rivalutazione anticipata, perequazione e conguagli per gli aventi diritto.

Fonte: PMI.it

Il cedolino di dicembre 2022 per molti, riserva una serie di gradite sorprese: per gli aventi diritto, infatti, gli importi sono maggiorati da tredicesima, quattordicesima, rivalutazione anticipata 2023, conguaglio perequazione 2022, bonus 150 euro (se non percepito a novembre) e conguagli IRPEF di fine anno.

Vediamo di quanto aumenta la pensione e per chi è previsto il “cedolino pesante”.

Indice

1.     Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando arriva?

1.     Tredicesima e Bonus tredicesima

2.     Quattordicesima

3.     Rivalutazione anticipata e conguaglio perequazione

4.     Conguagli IRPEF

5.     Bonus 150 euro

2.      Come trovare il cedolino pensione online?

3.     Quando è disponibile il cedolino pensione di dicembre?

 

Aumento pensione di dicembre e tredicesima: quando arriva?

Conguagli, bonus e mensilità aggiuntive arrivano insieme al rateo della pensione, direttamente nel cedolino online.

Tredicesima e Bonus tredicesima

Ricordiamo che hanno diritto alla tredicesima mensilità i titolari di pensione di vecchiaia, anticipata, di reversibilità e i superstiti, nonché i titolari delle prestazioni assistenziali. L’importo è pari, in caso di pensionato di lungo corso o da a inizio anno, all’incirca all’ultima mensilità percepita. Per chi è titolare di pensione da meno tempo la tredicesima viene calcolata sulla base dei mesi trascorsi da percettori della pensione, così come avviene per i dipendenti.

In base a quanto previsto dall’articolo 70 della Legge n. 388/2000 (Legge di Bilancio 2001), ai titolari di pensioni non oltre 6.815,55 euro (calcolati come reddito complessivo individuale di tutti i trattamenti pensionistici, comprensivo di maggiorazioni sociali e incrementi al trattamento minimo) spetta un bonus tredicesima di 154,94 euro, erogato in automatico con la pensione di dicembre. 

Per redditi fino a 6.971,49 euro il bonus tredicesima ha un importo ridotto. Sono esclusi i percetttori di pensioni di tipo assistenziale come la Pensione di Cittadinanza e coloro che vantano redditi imponibili IRPEF superiori a 10.224,83 euro se single, 20.449,65 euro se coniugati.

Quattordicesima

Normalmente la quattordicesima pensione viene corrisposta a luglio ai pensionati che hanno compiuto 64 anni di età e che dichiarano un reddito complessivo non superiore a 13.405,08 euro l’anno.

Ci sono casi in cui la quattordicesima arriva con la pensione di dicembre, è il caso dei pensionati che hanno compiuto 64 anni di età dopo il 1° luglio. Ricordiamo, però che la quattordicesima non spetta a chi è titolare di pensione di invalidità civile, assegno sociale, rendita INAIL o pensione di guerra e che l’importo varia in base al reddito del pensionato e ai contributi versati durante la vita lavorativa, dai 437 ai 655 euro.

Rivalutazione anticipata e conguaglio perequazione

Spettano inoltre anche a dicembre le maggiorazioni del 2,2% come effetto della rivalutazione anticipata del 2%, per chi prende una pensione inferiore a 2.692 euro lordi l’anno, e del conguaglio della perequazione dello 0,2% (per tutti).

Conguagli IRPEF

Nel cedolino pensione di dicembre vengono corrisposti anche gli eventuali arretrati IRPEF maturati dal 1° gennaio 2022.

Bonus 150 euro

Chi non ha ricevuto il Bonus 150 euro a novembre, pur avendone diritto, lo riceverà a dicembre. Per avere diritto al Bonus una tantum bisogna avere un reddito personale annuo non superiore a 20.000 euro, essere residenti in Italia e titolari di pensione con decorrenza entro il 1° ottobre 2022.

Come trovare il cedolino pensione online?

Per vedere il proprio cedolino pensione di dicembre online basta accedere ai servizi INPS online utilizzando le credenziali SPID, CIE o CNS, selezionando la voce “Fascicolo previdenziale del cittadino”, quindi “Prestazioni”, “Pensioni” e “Lista pensioni”. Avete lo SPID? se non l’avete consultate le Note Informative sulle mail del 23/10 e del 7/11.

Quando è disponibile il cedolino pensione di dicembre?

L’INPS questo mese ha anticipato la pubblicazione dei cedolini pensione di dicembre, molti pensionati hanno infatti segnalato di averlo già disponibile online. Generalmente il cedolino pensione è visibile intorno al giorno 20-21 del mese precedente a quello a cui fa riferimento, o comunque non oltre il 25. Entro il 25 novembre, dunque, tutti i pensionati dovrebbero poter visionare il proprio cedolino di dicembre.