Vai al contenuto

Verbale del consiglio 31/01/2022

Verbale riunione Comites 31/01/2022 

Consiglieri Presenti: 

Arik Bendaud, Angelica Edna Livne Calo, Lia Spadoni, David Debash, Maria Silvera, Roberto Della Rocca, Davide levy, Alberto Corcos, Stefania Tedeschi, David Sion Raccah, Daniele Moscati, Claudio Segre 

Ospiti: 

Marco Graziosi, Raphael Barki, Giulia Albertini, Giordana Tagliacozzo, Giordana Mosseri, Nora Alkabes, Rachele Meghnagi. 

O.d.G 

Approvazione bilancio consuntivo 

Status progettualita’ in corso 

Nuovi progetti 

Bando per i trailers 

Collaborazione tra commissioni 

Pagine ebraiche 

———————————————————————————————————————————

Approvazione bilancio consuntivo 

Viene approvato con 12 voti a favore il bilancio consuntivo dell’anno 2022 riportato al seguito che vede finanziamenti totali per il corso del 2021 pari a 110.777.41 ILS ed un saldo attivo al momento della chiusura dell’anno pari a 35.934,51 Nis 

Riguardo i mancati finanziamenti integrativi Marco Graziosi rassicura di aver avviato i contatti col ministero per velocizzare il ricevimento dei prossimi finanziamenti, sperando di ottenere almeno un anticipo durante il mese di febbraio. Verranno effettuate sforzi da parte Consolato per ottenere fondi anche maggiori di quelli ottenuti lo scorso anno. 

Il finanziamento ordinario invece seguira’ l’approvazione del bilancio consuntivo approvato nella riunione odierna.

Qui di seguito riportiamo il Bilancio Consuntivo 2021 approvato dal Consiglio:

————————————————————————————————————————————-

Progetti in corso 

Vengono discusse le tematiche relative ai progetti attualmente in corso e presi in considerazione i parametri di successo delle iniziative. 

Progetto sportello psicologico Posso 

PERIODO 1: 27 incontri -9 utenti 

PERIODO 2: 27 incontri -7 nuovi utenti 

PERIODO 3: 26 incontri -6 nuovi utenti 

PERIODO 4: 20 incontri -5 nuovi utenti 

Totale Utenti: 27 Utenti 

Totale Finanziamento: Eur 5,000 totalmente utilizzato 

Giulia si dimostra dispiaciuta di non aver ottenuto il finanziamento per continuare l’attività in corso che ha fornito supporto ad un numero notevole di residenti. 

Annuncia che a breve tornera’ in Italia e che sia per questo motivo, sia per allargare il servizio a nuove competenze ha individuato una collega, Shira Katz, disponibile a collaborare al progetto. 

I membri del consiglio richiedono di poter incontrare la nuova psicologa in un meeting conoscitivo che verra’ organizzato prima della presentazione del progetto per il 2022. 

Progetti pensioni 

Obiettivo Servizio: Permettere a tutti pensionati ricevere pensioni 

Modalita’: Sportello assistenza a 360 gradi e supporto psicologico a pensionati con poca dimestichezza con mezzi tecnologici

Lavoro: 1 ora al giorno di media dedicata al progetto e diversi viaggi sul territorio israeliano per raggiungere chiunque ha bisogno su segnalazione 

dell’Ambasciata 

Totale Utenti: 67 Utenti 

Totale Finanziamento: Eur 5,000 totalmente utilizzato 

Giordana che si occupa del progetto da svariati anni ha ricevuto il primo finanziamento solo nel 2021, oltre ad il suo tempo e la sua competenza in materia mette a disposizione, computer, linea telefonica internazionale, stampante e trasporti necessari a raggiungere gli utenti per poterli assistere. 

Si stima un aumento sostanziale degli utenti in vista di maggiore afflusso migratorio di fasce di eta’ avanzate. 

Sul territorio non vi e’ la presenza di un patronato in grado di gestire le pratiche dei pensionati, ed al momento si sta facendo riferimento ad Atene, il patronato fu chiuso per motivi di scarsa affluenza ma si vuole cercare di trovare un ente disposto a cooperare. 

Marco Graziosi si dichiara disponibile a collaborare per poter fornire dati numerici riguardo la popolazione in eta’ pensionabile (o prossima ad esserlo) residente, cercando cosi’ di poter motivare potenziali collaboratori ad operare in Israele. 

Progetto Laboratorio Teatro 

Il progetto si rivolge a non professionisti che, attingendo al loro patrimonio personale, si impegnano a creare una storia e dei personaggi e a scrivere un testo teatrale. 

Modalita’: Incontri settimanali/bi-settimanali fisicamente (Beit Italia) o su Zoom 

Obiettivo: Rappresentazione di una commedia scritta dalla regista e promotrice progetto: Giordana 

Totale Utenti: 20 Utenti 

Totale Finanziamento: Eur 2,000 totalmente utilizzato 

Progetto Corso di positivita’ e resilienza 

Obiettivo: Aiutare italiani in condizioni di disagio e solitudine, sia in Israele che in Italia, a causa del COVID-19 

Totale Utenti: 30 Utenti

Totale Finanziamento: Euro 500 totalmente utilizzato 

Nuovi Progetti 

Giordana Tagliacozzo riferisce che il Consiglio di Beit Italia ha valutato la proposta di Maria Silvera di produrre un progetto e deciso di non procedere dando comunque disponibilita’ a collaborare ove possibile. 

Gemellaggio Culinario 

Greta sta lavorando ad un’iniziativa che vede un gemellaggio tra la cucina israeliana e quella ligure, al momento sono coinvolti due istituti alberghieri che si scambiano ricette e cultura attraverso il cibo. Arik Bendaud propone di allargare il progetto all’accademia della cucina 

Lia Spadoni propone di collaborare con altri enti che gia’ si occupano di tematiche simili per organizzare degustazioni aperte al pubblico promuovendo anche una maggior diffusione di made in Italy sul territorio. 

Marco Graziosi fa presente che collaborare con enti locali e regionali potrebbe darci la possibilità di ottenere ulteriori finanziamenti diversi da quelli che verranno elargiti dal Ministero. 

Lingua italiana on line per bambini 

Viene menzionato il progetto che era stato approvato dal precedente Consiglio ma rimasto bloccato per le problematiche nel ricevimento finanziamenti nel 2021 sopra elencate. 

Conversazione in Italiano per Israeliani 

Maria Silvera ha gia’ avviato il progetto con 7 partecipanti e molti altri che hanno fatto richiesta. Maria ricorda anche la presentazione di un libro e che sta mantenendo i contatti con Barbara dell’IIC di Tel Aviv 

Torneo di calcetto 

Il progetto sportivo del torneo di calcetto sara’ supervisionato da David Sion Raccah e David Debash, il progetto sara’ autofinanaziato. 

Trailers 

Il Comites ha ricevuto un finanziamento per la realizzazione di trailer sui progetti per i quali si e’ ricevuto un finanziamento integrativo. Si e’ deciso di pubblicare un bando sulla mailing list/social Comites dove verranno riportati i parametri richiesti dal ministero e conseguentemente valutate le offerte di artisti e registi che operano nel campo. 

Pagine ebraiche

Claudio Segre propone di diffondere la lettura di “Pagine Ebraiche” nella mailing list o almeno di utilizzare il canale Comites per proporne la lettura agli iscritti 

Maria Silvera sostiene che si creerebbero discussioni riguardo gli argomenti di attualità difficilmente moderabili. 

Arik Bendaud fa presente che si rischierebbe di creare troppo carico sulla mailing list rischiando di offuscare le notizie importanti relative le attivita’ del comites e menziona anche il rischio di essere passati come Spam 

Angelica Calo’ fa presente che l’informazione di attualita’ esula dagli scopi del comites. Lia Spadoni ricorda il carattere inclusivo del comites che coinvolge ugualmente tutta la cittadinanza a prescindere dall’appartenenza religiosa o politica. Fa inoltre presente che se venisse diffuso un canale come Pagine Ebraiche non si potrebbero poi evitare successive richieste da parte di altri promotori di informazione. 

Conclusione 

Stefania Tedeschi e’ il Consigliere incaricato di coordinare i progetti per i quali vengono richiesti i finanziamenti integrativi e collaborera’ insieme ai presentatori dei vari progetti al fine di avere una stima dei costi. L’obiettivo e’ essere pronti per la fine di Marzo per la stesura definitiva dei progetti e del relativo budget. Ciascun progetto verra’ sottoposto alla votazione da parte del Consiglio.