Comunicazione, assistenza, progetti per gli italiani – Il verbale dell’ultima riunione di consiglio

Riportiamo di seguito il verbale della riunione di consiglio del Comites Tel Aviv svoltasi il 1° febbraio 2019. Il verbale è stato redatto dal presidente Raphael Barki

 

Consiglieri presenti: Arik Bendaud, Ever Cohen, Gemma Oren, Serena Liuzzi, Claudia Amati, Paola Cantori, Angelica Calò, Raphael Barki

 

Altri presenti: Marco Graziosi, Giulia Albertini, Roberto Dayan, Claudio Segre, Menachem Oren

 

Consiglieri assenti: Jonathan Pietra, Simone Botti, Marina Norsi, Giordana Mosseri

 

Il Comites dà il benvenuto al nuovo responsabile della cancelleria consolare dell'Ambasciata d'Italia, Marco Graziosi che, dopo precedenti esperienze in Australia, Canada e Chicago, tra le altre, subentra a Silvia Lomazzi. Auguri di buon lavoro!

 

Strategia di comunicazione

Il forum Comites Israele, attraverso cui anche questo verbale viene veicolato, è nato prima dei social network ed è aperto a chiunque sia interessato a seguire le vicende degli italiani in Israele indipendentemente dalla religione, idee politiche e luogo di residenza. Il legame dei connazionali in Israele con l'Italia è molto forte ed è naturale che si dibatta anche di politica, italiana e israeliana. Si cerca di dare spazio a tutte le posizioni nell'ambito di un dialogo civile e rispettoso. Ogni messaggio viene filtrato prima di essere pubblicato e può capitare che sfugga qualche intervento al limite del censurabile. Si prega di segnalare eventuali contenuti impropri. Infine, vi preghiamo di aiutarci a far crescere questa lista coinvolgendo i vostri conoscenti che ancora non ne fanno parte segnalandoci, previo il loro consenso, i loro indirizzi di posta elettronica.

 

Patronato

É stato inaugurato da poco un servizio di patronato remoto. I connazionali residenti in Israele possono rivolgersi all'Ital-Uil di Grecia per chiedere assistenza, tra l'altro, in materia di pensioni (vecchiaia, anzianità o anticipata, invalidità, ai superstiti, pensioni in convenzione internazionale; pensioni complementari; di guerra), compilazione modelli reddituali RED EST INPS ed invio telematico all'Inps, assistenza nella compilazione delle dichiarazioni di esistenza in vita, Certificazione Unica (CUD), verifica delle posizioni assicurative presso gli Istituti previdenziali o le Amministrazioni di appartenenza, verifica e valorizzazione dei periodi di lavoro all’estero, denuncia dell’omessa contribuzione e recupero della stessa, riscatto di specifici periodi (laurea, lavoro all’estero, ecc.), ricongiunzione in un unico Fondo di previdenza, consulenze in materia di riconoscimento dello stato di invalidità. Ancora sulla procedura, con i moduli da scaricare online a questo link: http://comites.org.il/assistenza-pensionistica-la-procedura-la-richiesta-supporto-al-patronato-atene/

 

Punto di Sostegno Sociale (PoSSo)

Lo sportello di assistenza psicologica agli italiani immigrati in Israele, attivato di recente con il sostegno del Ministero degli Esteri, è appena decollato e già funziona a pieno regime. Giulia Albertini ha condotto undici incontri in meno di due mesi per seguire cinque casi. Per dare una continuità al servizio più a lungo termine dando spazio ad eventuali ulteriori casi si decide di elevare la quota di partecipazione alle spese da parte degli assistiti da 20 a 50 shekel a partire dal quarto incontro. Per appuntamenti individuali: 0535255053 lun 9-12, mer 18:30-20. Di gruppo: 0544404351 gio 9-12

 

Conferenza giovani

Daniel Oren, il delegato della circoscrizione di Tel Aviv, non potrà partecipare alla conferenza di Palermo in aprile per motivi di lavoro. Parteciperà in sua vece Liora Zoarez, una studentessa venticinquenne residente a Rishòn LeTziòn, originaria del Lazio. Liora ha già partecipato insieme al delegato di  Gerusalemme, Michael Sierra, ad una videoconferenza introduttiva organizzats dal CGIE. L'evento preparatorio, organizzato dalla Giovane Kehillà, si svolgerà il 29-30/3/19 a Natania.

 

Bilancio

Il tesoriere Arik Bendaud presenta il bilancio consuntivo del 2018, sulla linea dell'anno precedente, approvato all'unanimità dai consiglieri.

 

Talmud Torà in italiano

Oltre al Kollel già attivo di sera con lezioni anche in italiano presso il tempio di Rechov Ben Yehuda a Tel Aviv, è stato inaugurato recentemente nella stessa sede anche un Talmud Torà rivolto ai bambini di età compresa fra i tre ed i sei anni, ogni domenica dalle ore 16:30 alle 18, organizzato da Alessandra Calò, che era la responsabile anche al Talmud Torà di Roma. Per maggiori informazioni contattare lo 0532273694.

 

Assisi

Angelica Calò, fondatrice della compagnia teatrale Beresheet LaShalom, riferisce della propria partecipazione, insieme a tre ragazzi rappresentativi delle tre religioni monoteistiche, ad un evento interreligioso per la pace svoltosi ad Assisi lo scorso dicembre.

 

Aggiornamento contatti

Capita spesso che il consolato abbia bisogno di rintracciare un cittadino, ad esempio per accertarne l'esistenza in vita o per recapitare un documento importante. Poiché gli archivi sono basati prevalentemente sui dati forniti dagli utenti, incoraggiamo i connazionali, nel proprio interesse, ad aggiornare i propri dati personali qualora subentrasse un cambiamento.

 

Dove siamo

Indirizzo: 1, Nachal Soreq, Tel Aviv

Telefono: +972 53-585-5658

Mail: [email protected]

Contatti